Cerca nel blog

sabato 2 febbraio 2013

Canederli

Ciao a tutti, oggi ho trovato il fondo di una mortadella al super mercato, ovviamente scontata al 50% e lo presa di corsa.

Mi sono ricordata che avevo del pane vecchio e mi sono detta invece di grattugiarlo e congelarlo faccio i canederli e via.

INGRIEDENTI:

Pane vecchio, diciamo 600 gr

mortadella o speck o tutti e due

prezzemolo

un uovo

latte

sale

farina due o tre cucchiai

pepe se volete

cipolla


Iniziamo la nostra ricetta:


Prendiamo il pane e lo tagliamo a pezzetti e lo bagniamo con il latte





nel frattempo che il pane si ammorbidisce tagliate la mortadella e lo speck a pezzettini









aggiungete la mortadella al pane









tagliate una cipolla a pezzettini piccoli e mettete a soffriggere un pochino con  speck e un goccino d'olio extra vergine.






Dopo aggiungete lo speck al pane e l'uovo, il sale, il prezzemolo e iniziate a mescolare.







Poi aggiungete la farina, io inizio con un cucchiaio e se vedo che basta non ne aggiungo altra.

Adesso bagnatevi le mani con acqua fredda e iniziate a fare i canederli.






Eccoli qui, se volete potete anche congelarli. Se avete del buon brodo di carne lo scaldate e se non lo avete va benissimo il brodo da dado.







Il mio brodo è da dado vegetale.




Se non vi piace il brodo potete cuocerli nell'acqua con il sale. Quando inizia a bollire mettete i canederli e abbassate la fiamma e li cuocete per una 20 di minuti.






Quando sono pronti li potete servirli nel brodo o con sugo al ragù o con un buon spezzatino.

Questo piatto povero e gustoso e si ricicla tutto, come ormai avete capito non mi piace buttare via niente e si possono fare dei bei piatti con pochi soldini.











Questi due piatti li abbiamo accompagnai con un ottimo teroldego per scaldarci da questa giornata freddissima.

Aspetto sempre i vostri commenti e se vi piace e la fate questa ricetta ditemi se vi è piaciuto il canederlo :-).


17 commenti:

  1. Ma che buona idea , non li avevo mai fatti con la mortadella . Brava

    RispondiElimina
  2. Ricetta povera come dici tu ma molto buona!Complimenti da provare!

    RispondiElimina
  3. non sapevo cosa fossero i canederli, davvero una bella ricetta, prendo nota

    RispondiElimina
  4. interessante ricetta, vorrei provarla!

    RispondiElimina
  5. che ricettina, devo provarla, grazie

    RispondiElimina
  6. Mi piacciono i canederli allo spek e ai formaggi, ma li compro confezionati. Dopo questa ricetta mi sa che li provo a fare da me e ci aggiungo la mortadella proprio come hai fatto tu.

    RispondiElimina
  7. Ma che bontà non li ho mai visti ne mangiati ma devono essere ottimi, che bella ricetta!

    RispondiElimina
  8. Non conoscevo questa ricetta.Chissà che buoni anche con il brodo.

    RispondiElimina
  9. mi piace molto come cucini con semplici ingredienti riesci a preparare grandi piatti brava

    RispondiElimina
  10. che buoni!!! e poi è un ottimo metodo per usare un po' di pane secco!

    RispondiElimina
  11. buonissimi...e ottimo metodo per usare il pane secco!

    RispondiElimina
  12. deliaziosa questa ricettina, brava!

    RispondiElimina
  13. I canederli sono un piatto trentino che conosco ma che non ho mai realizzato! Vedo che è molto semplice, quindi mi stampo la tua ricetta e ci provo anch'io!!!
    Grazie mille, mi hai fatto venire fame!!!

    RispondiElimina
  14. Eccola la ricettaaaaaa! E' una da po' che li voglio provare *.*

    RispondiElimina
  15. SwagBucks is the best work from home website.

    RispondiElimina
  16. Find out how THOUSAND of people like YOU are earning their LIVING online and are living their dreams right NOW.
    GET FREE ACCESS INSTANLY

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto quello che hai letto lasciami un messaggio,
mi renderai felice :-)

PS: Per favore non lasciate link nei messaggi,
saranno considerati spam! Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Translate